LINEA PHI

DESIGN PASSION CULTURE FUTURE DESIGN

L’intera esperienza Gibellini Design risulta essere personalizzabile nei materiali, colori e finiture, rendendo così unico il proprio oggetto di design ed arredo e trasformando le proprie scelte in emozioni.

Nell’arte e negli oggetti di vita comune vi è un’inconscia tendenza verso la proporzione aurea nelle scelte estetiche. Un’idea di armonia implicita celata dalla concezione di un’estetica superiore legata dalla sezione aurea, trovandone riscontri nella natura e nelle proporzioni del corpo umano e risultando così armonizzata ed indistintamente perfetta.

La Linea Phi risulta dunque essere concepita basandosi sui numeri derivanti dalla sezione aurea dati dal rapporto fra due lunghezze diseguali delle quali la maggiore è media proporzionale fra la minore e la somma delle due, tale rapporto è ϕ = 1,61803398874989… numero irrazionale dato da una frazione continua infinita.

Razionalismo e Proporzione sono gli elementi caratteristici della linea Phi, costituita da elementi geometrici proporzionali fra loro ed inscritti nella spirale aurea.

àureo agg. [dal lat. aureus] l’attributo aureo fa riferimento a un concetto che nel Rinascimento fu posto a base di un ideale di perfezione estetica: secondo tale concetto, il rapporto tra un segmento e la sua sezione aurea sarebbe il rapporto perfetto di proporzionalità per gli oggetti naturali, e per lo stesso corpo umano, e se ne auspicava perciò l’impiego nell’architettura e nell’arte in genere.